Categorie
Raccolte dal blog

Flash mob & science trip: così Roma Tre organizza la Notte

21-25 settembre “Settimana della Notte europea dei ricercatori”

Dai terremoti al sistema solare, dall’ottica alle particelle, questa settimana torna la “Notte europea dei ricercatori”, un’iniziativa annuale che coinvolge tutta l’Europa e che quest’anno festeggia la sua decima edizione.

Una settimana di spettacoli ed iniziative organizzate dai Dipartimenti di Scienze, Matematica, Fisica e Architettura di Roma Tre, sia in sede che on the road lungo le strade popolari di Garbatella e San Lorenzo, nei grandi spazi del Circo Massimo e Piazza San Pietro.

Ed è proprio dal Vaticano che parte il tour di oggi.

DSC_1490
La docente spiega come si costruisce un’ellisse.

“Mamma che caldo, mi sa che ho sbagliato abbigliamento” penso attraversando il colonnato di San Pietro. L’appuntamento per il tour è alle 16. Il cielo settembrino è terso e soleggiato; avanzo nella piazza rumorosa, schivando manipoli di turisti, e socchiudo gli occhi per la luminosità bianca della pietra e degli zampilli delle fontane. Percorro la grande piazza e taglio il colonnato dall’altra parte: d’improvviso mi ritrovo sotto l’arco di Porta Angelica, vicinissima a Borgo Pio. Trovo così il nostro gruppo. Il titolo del tour è “Curve barocche in Vaticano: un flash mob geometrico”, a cura del Laboratorio formulas.it e del Dipartimento di Architettura Roma Tre.

 

DSC_1485
Il perfetto allineamento delle colonne si può osservare solamente in due punti della piazza.

Appena arrivata dico d’un fiato: “Io studio una cosa che non c’entra nulla con la matematica, però vengo da un liceo scientifico, e ho fatto la sezione potenziata in fisica, e mi piace la divulgazione scientifica…” per giustificarmi, pensando di essere un pesce fuor d’acqua in mezzo a un gruppo di matematici e ingegneri; ma presto scopro che non è del tutto così: il team è eterogeneo e le docenti sono affiancate da un pubblico variegato di liceali e studenti universitari. L’atmosfera è amicale, l’interesse c’è e si sente.

Inizia così la passeggiata che sarà una contaminazione fra arte, matematica e storia all’interno del colonnato del Bernini, imponente scenografia teatrale e coinvolgente esempio barocco: come si trovano le curve matematiche nel disegno della città? Sicuri che Piazza San Pietro sia davvero un’ellisse? Poi un simpatico esperimento di misurazione in stile flash mob, grazie al coinvolgimento di passanti e turisti.

 

DSC_1506 neo neo
La catena umana si sta formando per il buon fine della misurazione “a braccio”. A un certo punto si sono avvicinati dei poliziotti, allarmati; però loro non hanno contribuito al flash mob.

L’obiettivo di professori e ricercatori è il coinvolgimento del pubblico, aprendosi in un’opera divulgativa per comunicare la Scienza. La Settimana si concluderà con la “Notte” di venerdì 25: presso la sede di Largo S. Leonardo Murialdo, le attività della sera (molte delle quali previa prenotazione  ) si articoleranno secondo vari filoni tematici.

Io ho già prenotato gli altri tour, e voi?

 

Articolo di: Alice Palombarani

Scritto il: 21.09.2015

Pubblicato il: 22.09.2015

Ringrazio Monica Del Grasso per le fotografie

 

Fonti:

http://www.scienze.uniroma3.it/

http://www.matfis.uniroma3.it/

http://astrogardenroma3.wordpress.com/

https://astrogardenroma3.files.wordpress.com/2015/09/cs_romatre_080915.pdf (comunicato stampa)

4 risposte su “Flash mob & science trip: così Roma Tre organizza la Notte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *